Header widget area left
Header widget area right

Tutorial Revit MEP 2016 – Parte di fabbricazione

Michele Cavallaccio
0 comments
Revit

Tra le grandi novità introdotte nella parte MEP di Revit 2016 c’è la possibilità di caricare i prodotti Autodesk Fabrication (CADmep, ESTmep e CAMduct), ovvero degli elementi tridimensionali parametrici per la progettazione esecutiva degli impianti (LOD 400). Con l’implementazione delle parti di fabbricazione, Autodesk è riuscita a migliorare notevolmente, in qualità e velocità, la realizzazione di un modello dettagliato degli impianti e degli elaborati esecutivi annessi. Tuttavia le parti di fabbricazione non sono in nessun modo collegate ai tradizionali “sistemi” impiantistici di Revit. L’idea è di utilizzare, nelle prime fasi della progettazione degli impianti i “sistemi” e solo al momento della progettazione esecutiva e di dettaglio implementare le “parti di fabbricazione”. E’ cosa auspicabile, nelle successive versioni di Revit, poter passare in modo automatico dai sistemi alle parti senza dover ricominciare da zero tutta la modellazione.

In questo breve tutorial vi farò vedere come poter utilizzare al meglio le fabrication parts per la realizzazione di un modello impiantistico al LOD 400

parte di fabbricazione Revit 2016

Per posizionare le parti di fabbricazione in un modello Revit, dobbiamo andare su sistemi / gruppo fabbricazione/ parte di fabbricazione. A questo punto si aprirà una finestra con campi non editabili, ma se andiamo su impostazioni potremo prima di tutto specificare una configurazione di fabbricazione (metric o imperial) e successivamente sarà possibile caricare i servizi desiderati nel modello. E’ possibile in un secondo momento modificare i servizi caricati tornando nella finestra di impostazioni di fabbricazione e cliccare su ricarica configurazione.

Posizionamento delle parti di fabbricazione

Per posizionare le parti di fabbricazione all’interno del modello dobbiamo selezionare l’elemento desiderato nell’apposita finestra di dialogo delle parti di fabbricazione. Modellare attraverso le parti di fabbricazione è molto più intuitivo e veloce rispetto alle tradizionali famiglie di sistema ed è inoltre possibile modellare anche dalle viste tridimensionali.

modellazione con parte di fabbricazione Revit 2016

Per modificare i settaggi delle parti di fabbricazione selezionare la parte che si intende personalizzare e cliccare su modifica parte. Nella finestra di dialogo che si aprirà sarà possibile modificare le dimensioni e la tipologia di connessione della parte.

modifica parte di fabbricazione Revit 2016

Posizionamento staffe

Per posizionare una staffa dobbiamo selezionare il tipo di staffa dal menù a discesa dei gruppi presenti nella finestra di dialogo delle parti di fabbricazione.

hangers Revit 2016

Le staffe possono essere posizionate solo su segmenti di fabbricazione orizzontali dritti e sono associate automaticamente all'elemento strutturale più vicino. Le categorie strutturali comprendono pavimento, tetto, telaio strutturale, scale e solai e se non è presente nessuna struttura, viene utilizzata la lunghezza asta di default.

Tags:
Michele Cavallaccio
is Building Information Specialist at BIMon focused on MEP components and management of complex projects for engineering major companies.

Comments are closed.