Header widget area left
Header widget area right

Per un complesso residenziale a Roma è stato deciso di applicare il Building Information Modeling con l’obiettivo di avere un maggiore controllo della progettazione e riuscire a tenere bassi i costi di realizzazione. Il progetto consiste in tre differenti edifici residenziali a ballatoio in calcestruzzo armato, 4000 mq di superficie di abitazione per 48 appartamenti, connessi fra loro da passerelle e spazi di condivisione.

Modellazione

La modellazione architettonica, strutturale e impiantistica, effettuata in contemporanea sin dalle prime fasi del progetto ha permesso di ottimizzare il workflow di lavoro e di ridurre le problematiche relative al coordinamento multidisciplinare. La possibilità di avere in ogni momento a disposizione abachi di quantità e costi ha permesso al team di progetto di avere costantemente sotto controllo i costi di realizzazione dell’opera e di riuscire a comprendere immediatamente quali scelte di progettazione risultassero essere positive e quali negative. Dal preliminare all’esecutivo è stato sufficiente aggiornare gli elementi per poter aumentare il livello di dettaglio del modello. In questo modo non si sono perse informazioni nel passaggio da una fase di progettazione all’altra e il flusso di lavoro è rimasto costante e coerente fino alla cantierizzazione.

Controllo interferenze

La realizzazione di un modello accurato BIM ha permesso di individuare e successivamente correggere i numerosi errori dovuti ad interferenze tra gli elementi di progetto, poter visualizzare tutte le problematiche in fase di progettazione piuttosto che in cantiere è un grande vantaggio per i team di progetto, per le imprese di costruzione e per la committenza.

Verifica normativa

E’ stato possibile effettuare sul modello, una verifica delle normative di progetto come antincendio, barriere architettoniche e superficie aeroilluminante in modo da sapere preventivamente, alle operazioni di controllo da parte degli enti preposti, la presenza di eventuali errori di progettazione. Oltre alle tradizionali normative di progetto sono state inserite delle verifiche personalizzate sulle richieste specifiche della committenza così da effettuare un controllo qualità del progetto.

Simulazione cantiere

Al termine della progettazione esecutiva è stata effettuata una simulazione di cantiere al fine di comprendere a pieno le modalità di realizzazione dell’opera e riuscire ad ottimizzare le squadre di lavoro evitando problematiche di spazio e di tempo. E’ stato realizzato un cronoprogramma dettagliato e un video di come, dove e quando, ogni singolo elemento di progetto dovrà essere realizzato sul cantiere.

Cliente:

Committenza privata

Servizi:

Modellazione, Clash detection, Code checkingSimulazione di cantiere.

Tecnologia:

Revit, Robot, Ecotect, Naviswork, Solibri

Importo lavori:

7.200.000,00 €

Localizzazione:

Roma, Italia

Progetti correlati