Header widget area left
Header widget area right

Per la riqualificazione energetica BIM di un area degradata nel South Bronx di New York – AIAS, Autodesk, Architecture2030, Majora Carter Group e Perkins Eastman – hanno bandito un concorso internazionale su inviti, con l’obiettivo di realizzare un nuovo quartiere ecosostenibile ad impatto zero. Per raggiungere gli standard richiesti, sono state effettuate analisi e simulazioni energetiche dalla progettazione preliminare a quella esecutiva.

Analisi e simulazioni

Da uno studio delle condizioni climatiche del sito è stato possibile individuare nel guadagno solare e nella ventilazione passiva le principali strategie passive da attuare per ridurre i consumi energetici e ottenere un NetZero Building. L’applicazione combinata di diverse tool specialistiche per l’irraggiamento e ombreggiamento ha permesso di definire forma e altezza degli edifici in modo da ottimizzare il guadagno solare diretto, ridurre le dispersioni termiche e massimizzare l’illuminazione naturale negli spazi interni.
Lo studio della ventilazione naturale ha permesso di modellare gli edifici e di posizionare le aperture in modo da proteggere le facciate dai venti invernali freddi e di favorire la penetrazione dei venti raffrescanti estivi.

Risultati

La progettazione assistita dalle analisi energetiche ha permesso di ottenere un Neutral Carbon Building ovvero un edificio con emissione negativa di CO2, obiettivo del 2030Challange per tutti gli edifici che verranno progettati dal 2025. I dati dimostrano inoltre un consumo di EUI inferiore dell’80% rispetto ai valori standard per quella tipologia di edifici.

Cliente:

Autodesk srl

Servizi:

Analisi e simulazioni, Modellazione.

Tecnologia:

Vasari, Ecotect Analysis, Revit Architecture, Revit MEP

Localizzazione:

New York City, USA

Progetti correlati